Quale corso di Trading è il migliore?

download.tradingQuale è il miglior corso di trading?

Tradingschool organizza e offre sul proprio portale una grande varietà di corsi per imparare a fare trading. Non esiste un corso che possa essere giudicato migliore in senso assoluto: sarebbe piu' corretto e realistico affermare che un corso di trading risulta piu' adatto ad una determinata persona in quanto ogni individuo è estremamente diverso l'uno dall'altro per le varie esperienze fatte personali sia dal punto di vista formativo, che lavorativo. 

Proprio per questa motivazione, la scelta migliore e quella da noi consigliata è quella di scriverci un email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e raccontarci le proprie esperienze ed esigenze personali: è consigliabile pero', prima di richiedere informazioni su un determinato percorso formativo, leggere le varie schede informative con le caratteristiche di ciascun corso di trading (o di quelli che possono preferibilmente interessare) e soprattutto consultare la nostra area download gratuita per scaricare e consultare i libri di trading (cliccare immagine a sinistra per accedere) e altro materiale su alcune tecniche qui insegnate

Quale corso di Trading è più adatto a me?

Trading School è una scuola che propone per lo più corsi professionali volti a rendere i partecipanti capaci di applicare autonomamente e con successo la tecnica/le tecniche di trading imparata/e durante la frequentazione degli stessi. L'introduzione dei corsi base non ha un carattere divulgativo ma solo preparatorio. Posto che si consiglia sempre di rivolgersi alla scuola per essere aiutati nella fase di autovalutazione, una scelta consapevole (e quindi potenzialmente soddisfacente ed efficace) deve tener conto dei seguenti parametri sotto riportati :

- conoscenza pregressa: essa puo essere nulla (neofita),  di tipo generalista base, o specifica di su una determinata tecnica di trading o tecnica di scalping (anche in questo caso solo teorica/simulativa o con pratica operativa).
I parametri  relativi alla propria esperienza di trading sono molti ed è impossibile indicare qui per ciascuna combinazione di essi un corso o percorso formativo ideale. In generale per chi è neofita, o ha esperienza generalista o anche di tipo simulativo è bene che si indirizzi su un corso base (corso di trading per principianti, corso introduttivo allo scalping etc) o ancora meglio frequenti un Corso individuale di trading (sia online che live) che sia finalizzato all'operatività: grazie alla modalità one to one ed all'interazione stretta tra docente ed allievo il corso viene strutturato sulle esigenze dello stesso ed anche tenendo conto delle sue conoscenze pregresse fermo restando che in questo caso l'obbiettivo finale è la pratica operativa (al contrario dei corsi base che pur essendo validi non hanno l'obbiettivo ne l'ambizione di rendere il partecipante indipendente sul mercato ma solo di prepararlo al Master vero e proprio). Per chi comunqaue non ha un'esperienza pregressa si consiglia di scegliere non solo un corso che abbia la possibilità di essere svolto in one to one ma di optare per la versione online ,che al contrario di quanto si possa ritenere è migliorativa sotto moltissimi aspetti( leggere:  corsi trading online)

- tipo di tecnica operativa che si vuole imparare: Qui la scelta verte soprattutto tra tecniche di trading multiday e tecniche intraday: le osservazioni da fare sono tante e la gente arriva a noi parecchio confusa, ritenendo che le prime siano piu' sicure e meno stressanti, mentre invece tecniche di trading piu' stretto, come lo scalping siano piu' difficili o addirittura non funzionino piu' come prima (leggere il Blog di Scalping che presenta un'articolo interessante in proposito). Posto che tutte le tecniche di trading oggetto dei corsi da noi proposti hanno non solo una docenza eccellente ma soprattutto sono selezionate fra quelle che possono portare a risultati concreti e tangibili, la scelta deve essere fatta documentandosi prima sui vantaggi e svantaggi di ciascuna tecnica di trading

- tipo di mercato/strumento di applicazione della tecnica: fatta eccezione per le opzioni (e non parliamo di opzioni binarie che sono una specie di truffa legalizzata cpsi' come gran parte del Forex non Ecn: leggere l'articolo Forex truffa per maggiori dettagli )  e per la branca del Trading Sportivo (che comunque in questo caso ha moltissimo in comunque con le tecniche di trading e scalping classico), ogni altra tecnica insegnata in un Master puo' essere applicata indistintamente a tutti i mercati e strumenti finanziari (ovviamente con i dovuti adattamenti). Se leggete quindi "corso sul forex" sappiate che è probabilmente sponsorizzato dal Broker o intermediario presso cui a fine corso vi sarà offerto di aprire il conto.. Se decidete ad esempio si imparare lo scalping tramite uno dei nostri Master dovete essere consapevoli che sarete in grado di fare  scalping sui forex , scalping sui future , scalping su azionario etc etc

- tempo a disposizione per imparare il trading , ma anche poi per applicare la tecnica di trading una volta appresa (fasce orarie di preferenza etc)
Tali fattori possono essere determinanti sia per la scelta del tipo di erogazione del corso (versioni online individuali piu' flessibili in tal senso) ma soprattutto per la scelta della tecnica operativa.  Le Tecniche intraday non strettissime (come ad esempio lo Scalping Grafico) permettono una certa automazione dell'operatività, che diventa invece totale per le tecniche di medio periodo (piu adatte a chi una volta appreso vuole dedicarsi meno attivamente all'operatività) : è anche vero che per trarre vantaggio concreto dallo scalping bastano 2-3 ore al giorno di applicazione, soprattutto in alcuni tipi di scalping . Per un'operazione di trading invece si puo' rimanere appesi anche giorni se non settimane!

- livello di propensione al rischio e capacità di rispettare gli stop loss: chi vuole rischiare poco ed avere un guadagno stabile assimilabile ad un'attività lavorativa deve puntare su tecniche di trading intraday, ma solo se si è in grado di rispettare gi stop (in raltà se gli stop non si riescono a rispettare non esistono tecniche che siano adatte, di certo pero' nel trading di medio periodo si è piu' portati a non rispettari essendo essi piu' pesanti da sopportare, mentre nello scalping contano di appena qualche tick)

Come mai tra i Master proposti esistono piu corsi di trading intraday che multiday?

Potremmo rispondere, e diremmo il vero, che in generale la richiesta di corsi che hanno come oggetto tecniche di trading stretto (intraday) è 10 volte quella di persone interessate ad imparare tecniche di medio-lungo periodo: questo non significa automaticamente che esistono piu' scalper che trader, ma che probabilmente solo chi vuole imparare un'operatività di breve periodo è disposto a spendere per un corso professionale, mentre chi punta al medio-lungo è propenso ad improvvisarsi trader ritenendo magari che basti leggere quello che c'è su internet o comprare qualche libro con l'aggiunta del proprio intuito..
Come scuola comunque rileviamo che è piu' facile per chi impara lo scalping (non nelle sue varianti piu' estreme, resti inteso) avere dei rendimenti costanti, senza che essi siano minati da repentini cambiamenti di trend o notizie di mercato. Conserviamo pero gli eccellenti nonchè migliori corsi sulle opzioni tenuti dal Dott. Luca Stellato, i corsi su Eliott della guru Daniela Turri ed  i corsi tenuti dal Dott. Massimo Intropido, perchè nonostante hanno orizzonti operativi di piu' largo respiro presentano un feedback concreto da parte dei partecipanti di assoluta soddisfazione.

Questo sito utilizza cookies per migliorare il servizio. Se decidi di continuare la navigazione accetti il loro uso.